Graziella Drago, Vice Presidente

  • Home
  • Graziella Drago, Vice Presidente

Graziella Drago, Vice Presidente

Graziella Drago

Carica: Vice Presidente

Nata il 10/01/1958

Nel 1984 si è laureata all'Università degli Studi di Torino alla facoltà di Scienze Politiche, indirizzo Politico-Amministrativo riportando il punteggio di 110 e lode su 110.

Nel 1985 ha partecipato al Concorso indetto da Ministero degli Interni per arruolare Commissari da inserire nei Ruoli della Polizia di Stato.

Ha superato tutte le prove del concorso, risultando tra i primi classificati, ed è stata immessa nei ruoli della Polizia di Stato con la qualifica di vice Commissario.

Dopo un brevissimo periodo trascorso alla Scuola Allievi Agenti di Alessandria appena uscita dal 70° corso di formazione per Commissari della Polizia di Stato, tenutosi a ROMA, è stata trasferita alla Questura di Torino, ove ha avuto i seguenti incarichi:

Vice dirigente del Primo Distretto di Polizia (ora Commissariato Centro di via Verdi ) per due anni fino al 1988;

Vice dirigente della Divisione del Personale e Capo Ufficio Amministrazione, dove si è occupata di tutte le questioni economiche del personale della Polizia di Stato di Torino e provincia (stipendi, straordinari, missioni fuori sede, dichiarazioni dei redditi);

Vice dirigente della Divisione Polizia Anticrimine dal 1989 al 1992, dove si è occupata di Misure di Prevenzione, Misure di Sicurezza e, in particolare, ha collaborato direttamente con l'Autorità Giudiziaria del Tribunale di Torino per rendere operativo l'allora nuovo Codice Di Procedura Penale, che aveva modificato tutto il modus operandi della Polizia Giudiziaria italiana,abituata ad operare secondo i dettami del codice Rocco.

Nel 1992 è stata richiesta dal Procuratore capo dr Vladimiro Zagrebelski ad assumere la direzione del personale della Polizia di Stato ( 84 tra uomini e donne nell'ambito delle Sezioni di pg istituite in seno alla Procura della Repubblica di Torino ) .

In tale Ufficio si è occupata di svariate e importanti indagini di polizia giudiziaria, spesso in collaborazione con la locale Squadra Mobile, Nel novembre 1995 le viene conferito l'incarico di vice dirigente dell'ufficio di Polizia di Frontiera aerea presso l'Aeroporto Sandro Pertini di Caselle Torinese.

Nel giugno 1999 viene chiamata dal Procuratore Capo del Tribunale di Torino dr. Francesco Marzachì ad occuparsi nuovamente, in qualità di Dirigente, del personale della Polizia di Stato operante in seno alla Procura della Repubblica, in occasione della modifica al codice di Procedura penale che creava la figura del GIUDICE UNICO, abolendo la Pretura ed accorpando tutti i fascicoli presso la Procura del Tribunale di Torino. Con questa modifica al Codice, si è trovata a dirigere circa 90 tra uomini e donne della Polizia di Stato, in seguito all'accorpamento dei due uffici.

In tale periodo si è occupata di svariate indagini, le cui più importanti hanno riscontrato una vasta eco giornalistica tra le quali:

  • l'arresto di guardie di custodia che, secondo
    fonte confidenziale, fornivano sostanze stupefacenti ai detenuti del carcere delle Vallette a Torino.
  • importante indagine che ha portato la dottoressa DRAGO GRAZIELLA a procedere all'arresto di due cardiochirurghi delle MOLINETTE , dr. DI SUMMA e dr. POLETTI, nell'ambito dell'indagine sulle tangenti per le valvole cardiache difettose impiantate su centinaia di pazienti in tale ospedale.

Di tale operazione e di tante altre rimane traccia sul sito internet dedicato tutt'oggi alla Dottoressa DRAGO GRAZIELLA.

Nel 2006 il Dipartimento della Pubblica Sicurezza la convoca a Roma proponendole il trasferimento per esigenze di servizio alla Questura di Alessandria, per assumere la Dirigenza della Divisione di Polizia Amministrativa (passaporti, porti d'armi, autorizzazioni e licenze di competenza del Questore) e dell'Ufficio Immigrazione.
La Dottoressa DRAGO accetta il trasferimento, e si trova impegnata in tutte le attività che rientrano nella competenza dei due uffici da lei diretti.

Sempre in quell'ambito viene nominata dal Prefetto di Alessandria componente, per la Questura, della COMMISSIONE PROVINCIALE DI VIGILANZA SUI LOCALI DI PUBBLICO SPETTACOLO e RESPONSABILE DELLA COMMISSIONE ESPLOSIVI ,incarichi che mantiene dal 2006 al 2010.

Nel 2007 il Dipartimento della Pubblica Sicurezza le conferisce il grado di PRIMO DIRIGENTE della Polizia di Stato (Colonnello) per meriti di servizio.

Sempre nel 2007 le viene attribuito dal Dipartimento della Pubblica Sicurezza l'incarico di componente del CONSIGLIO CENTRALE DI DISCIPLINA a Roma, incarico mantenuto fino al 2012.

Nell' ottobre 2010 viene trasferita per esigenze di servizio, in qualità di vice dirigente, presso il Compartimento di Polizia Ferroviaria di Torino.

Nel 2011 viene trasferita nuovamente alla Polizia di FRONTIERA AEREA PRESSO L'AEROPORTO Sandro Pertini di Caselle Torinese stavolta in qualità di Dirigente.

P.zza S.L. dei Francesi, 37 (RM) info@draghipresidente.org +39 392 807 6443