info@draghipresidente.org P.zza S.L. dei Francesi, 37 (RM) +39 392 807 6443

Mario Draghi al ‘Financial Times’

Servono scelte coraggiose

“Di fronte a circostanze non previste un cambio di mentalità è necessario in questa crisi come lo sarebbe in tempi di guerra."

Possiamo cambiare il Nostro Paese

Vogliamo un Leader forte!

Vogliamo un leader forte, capace, autorevole che, al di là di ogni aspetto ideologico, possa assumere la guida del nostro paese. Soprattutto in questo momento.

“Imposte elevate si traducono in meno autofinanziamento, meno patrimonio, minor capacità di far credito.”

Perchè Mario Draghi

Vogliamo un Leader forte, autorevole, competente per il Nostro Paese

Le forze politiche che si sono alternate negli ultimi 30 anni, pur essendo in forte conflitto fra loro, non hanno di fatto apportato cambiamenti significativi per migliorare gli aspetti economici e sociali del nostro Paese. In particolare si sono dimostrati deboli nei confronti di un Europa che ci ha imposto condizioni e regole penalizzanti.
È assai diffusa l'idea che il rapporto deficitario con l'Unione Europea sia dovuto all'inefficienza delle nostre istituzioni, ma va considerata anche una sudditanza endemica verso paesi forti come la Germania e la Francia, oltre a quelli del nord Europa.
Un leader forte, capace, autorevole che, al di là di ogni aspetto ideologico, possa assumere la guida del nostro paese. Soprattutto in questo momento.

Mario Draghi Presidente

Con il seguente comunicato ci appelliamo a tutti i cittadini italiani per chiedere a Mario Draghi di guidare il Paese e a tutti i gruppi politici di lavorare con lui per 18 mesi per poi andare al voto.
In questo momento di grave crisi ma di grande opportunità, l'Italia ha bisogno di essere guidata da un uomo di governo preparato sotto il profilo finanziario ed economico, con una grandissima esperienza alle spalle, rispettato ed ascoltato da tutti e in tutto il mondo.
Un uomo credibile in patria e nel mondo, un uomo capace di creare naturale silenzio nel momento in cui prende parola.
Un uomo che non abbia paura di assumere posizioni forti e decise per il bene dell'Italia e dei suoi cittadini.
Questo uomo esiste e si chiama Mario Draghi.
Ci troviamo nel pieno della più grande emergenza sanitaria del secolo, con l’economia da risollevare e 209 miliardi di euro, parte a fondo perduto e parte quale finanziamento, che l'Unione Europea è pronta a stanziare per il recupero e lo sviluppo dell'Italia. Serve una persona che l’Europa reputi affidabile e che sappia pianificarne l'arrivo e la spesa entro i tempi stabiliti.
Le nostre fila non vantano alcuna figura politica rodata o di spicco, solo capaci e laboriosi cittadini, di ogni estrazione sociale, di variegata scolarizzazione e provenienza, che vogliono vedere il nostro Paese guidato in modo sicuro ed efficace in questo difficile momento.
Serve un capo del governo sostenuto da tutto il Parlamento che possa, anche con immediatezza, rimuovere vincoli, lacci e lacciuoli che rendono impossibile alla pubblica amministrazione di progettare e spendere con efficacia le sovvenzioni europee in tempi certi e brevi.
Facciamo un appello a tutto il popolo italiano affinché si unisca a noi in grande numero per chiedere, a Mario Draghi di assumere un impegno per il Suo e per il nostro Paese.
18 mesi alla guida del governo per uscire dall’emergenza sanitaria e avviare la ripresa del Paese, per poi essere proposto e votato da tutti alla Presidenza della Repubblica allo scadere del mandato dell’attuale Presidente Sergio Mattarella.
Facciamo appello alle forze politiche in campo affinché diano a Draghi il supporto di una grandissima maggioranza parlamentare, lavorino con lui per risollevare la gravissima situazione attuale e poi lo eleggano alla Presidenza della Repubblica nel 2022.
Dopo la sua elezione a Presidente della Repubblica, il Paese potrà immediatamente andare al voto per tornare così ad avere una maggioranza ed un’opposizione credibili, e ancora, un governo guidato da un Presidente del Consiglio legittimato dal voto popolare.
In ogni Comune, frazione, quartiere d'Italia chiediamo a chi condivide il nostro obiettivo di partecipare con noi e aggiungersi a coloro che chiedono a Mario Draghi di impegnarsi per l'Italia.

Il Presidente del Movimento Spontaneo
dott. Stefano Cautero

dott.ssa Daria Cascarano
Portavoce e responsabile rapporti con la stampa

Il movimento a "Stasera Italia"

Intervista al nostro Movimento su "Stasera Italia", Rete 4

Intervista al nostro Movimento andata in onda mercoledi 13 gennaio 2021 su “Stasera Italia" , talk show che si occupa di politica e dei principali casi di cronaca e attualità condotto da Barbara Palombelli

Il movimento nel Mainstream

Il nostro Movimento sui notiziari nazionali

Studio Aperto mercoledi 3 febbraio 2021

Studio Aperto 3.2.2021

Servizio andato in onda il giorno della convocazione del Prof Mario Draghi presso il Quirinale, mercoledì 3 febbraio 2021

Il nostro Movimento

Il 23 luglio 2020 nasce l'Associazione Spontanea Cittadini Draghi Presidente

Atto costitutivo

Visualizza e scarica Atto Costitutivo del Movimento Draghi Presidente in formato pdf

Atto costitutivo

Visualizza e scarica Atto Costitutivo Movimento Draghi

Il nostro Statuto

Visualizza e scarica lo Statuto del Movimento Draghi Presidente in formato pdf

Il nostro Statuto

Visualizza e scarica lo Statuto del Movimento in formato pdf

Attribuzione Codice Fiscale

Visualizza e scarica documento di attribuzione codice fiscale del Movimento

Attribuzione Codice Fiscale

Visualizza e scarica documento di attribuzione codice fiscale del Movimento

Germania 26/9 Era post-Merkel

Germania, elezioni il 26 settembre: l'era post-Merkel. Sono le prime elezioni, dal 2005, in cui Angela Merkel non si candida alla carica di Cancelliere. Sono le prime, dal 2005, in cui Angela Merkel non si candida alla carica di Cancelliere. Ormai a pochi passi dal pensionamento e reduce da un anno estremamente impegnativo e complesso per la chiusura di dossier-chiave con Bruxelles, ha ribadito che non cercherà altri ruoli politici. Chi prenderà il suo posto di potente “alfiere” europeo in quella che è stata definita l’era post-Merkel?

Emergenza Coronavirus

Compito generale della UE e di ogni singolo stato sarà utilizzare tutte le proprie risorse per proteggere l'economia e i cittadini dagli shock dei quali il settore privato non è responsabile e che non può assorbire.

Coronavirus, Pademia ed Economia le idee di Draghi

Coronavirus, Pandemia ed economia

Draghi interviene sul Financial Times: la pandemia è un evento grave non solo per le perdite di vite umane ma anche per le conseguenze economiche, i governi devono mobilitare tutte le risorse disponibili, non importa se il costo è l'aumento del debito pubblico perché l'alternativa è una distruzione permanete della capacità produttiva e quindi fiscale e sarebbe ancora più dannosa per l'economia e in futuro per la credibilità di ogni governo…

insert image

Notizie su Mario Draghi

Alcuni recenti articoli che confermano l'autorevolezza di Draghi e come da ogni parte politica, indifferentemente, si guardi a lui come figura di riferimento.

Lamberto Dini intervista Draghi
12 Feb 2021

“Draghi riparerà i guai di Conte, e di questo dovremo ringraziare Renzi”, intervista a Lamberto Dini

Sulla scrivania, il Financial Times è squadernato tra pile di libri che incombono, minacciano di precipitare. Due pc

12 Feb 2021

“Draghi riparerà i guai di Conte, e di questo dovremo ringraziare Renzi”, intervista a Lamberto Dini

Sulla scrivania, il Financial Times è squadernato tra pile di libri che incombono, minacciano di precipitare. Due pc

3 Feb 2021

Mario Draghi al Quirinale per l’incarico

(Agenzia Vista) Roma, 03 febbraio 2021 Mario Draghi arriva al Quirinale Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha

03 Feb 2021

Governo, flash-mob davanti al Quirinale: “Draghi presidente”

Governo, flash-mob davanti al Quirinale: "Draghi presidente" Alcuni manifestanti hanno esposto dei cartelli in occasione dell'incontro fra l'ex

insert image

Messaggio del Presidente

30.01.2021 Messaggio del nostro Presidente Stefano Cautero

Messaggio e ringraziamenti del Presidente 30.01.2021

Dott. Stefano Cautero 30.01.21

Sono Stefano Cautero imprenditore e professionista da oltre 20 anni, sono il Presidente del Movimento Spontaneo Cittadini per Draghi Presidente. Ci tenevo a ringraziarvi personalmente per la adesione numerosa al nostro gruppo e ad informarvi che stiamo spingendo il più possibile sia verso il Presidente Mattarella sia verso Presidenti e leaders politici per far si che tutti accettino di addivenire ad un governo politico di larghe intese con alla guida la persona più capace, più rispettata a livello internazionale e più accreditata che abbiamo: il Professor Mario Draghi

Draghetti d'Italia

I Soci Fondatori

Un gruppo di normali cittadini, persone fantastiche che si mettono in gioco per il bene della collettività

Stefano Cautero

Presidente

Stefano Cautero

Presidente
Imprenditore, consulente del lavoro, nato a Udine il 14.06.1967

Marco Marsico

Responsabile del Programma

Marco Marsico

Responsabile del Programma
Sezione Antifrode e Controlli dell’Ufficio dogane, nato a Udine il 27.06.1963

Alessandro Bruno

Vice Pres. Collegio Sindacale

Alessandro Bruno

Vice Pres. Collegio Sindacale
Nato a Cosenza il 31/08/1978

Lorenzo Nonino

Probiviro

Lorenzo Nonino

Probiviro
Consulente del lavoro, nato a Udine il 18.08.67

Paolo Trotta

Vice Presidente

Paolo Trotta

Vice Presidente
Consulente immobiliare, nato a Cosenza il 10.05.1977

Marco Crescente

Responsabile comunicazione

Marco Crescente

Responsabile comunicazione
Consulente informatico, imprenditore, nato a Belvedere Mt. (Cs) il 05.08.1974

Saloua Sardi

Probivira

Saloua Sardi

Probivira
Imprenditrice, nata in Marocco il 21.03.90

Graziella Drago

Vice Presidente

Graziella Drago

Vice Presidente
Nata a Genova il 10.01.1958

Francesco Boccucci

Responsabile Dipartimenti

Francesco Boccucci

Responsabile Dipartimenti
imprenditore, nato a Cuneo il 10.02.1958

Carlo Pirelli Marti

Segretario Collegio Sindacale

Carlo Pirelli Marti

Segretario Collegio Sindacale
Nato a S. Daniele del Friuli il 02.05.1989

Daniela De Pauli

Tesoriera, Socio Fondatore

Daniela De Pauli

Tesoriera, Socio Fondatore
Consulente aziendale, nata a Udine il 13.09.1961

Leonardo Paoletti

Responsabile Promozione

Leonardo Paoletti

Responsabile Promozione
Imprenditore della moda, nato a Firenze il 29.06.1967

Federico Patriarca

Pres. Collegio Sindacale

Federico Patriarca

Pres. Collegio Sindacale
Commercialista, nato a Udine il 09.02.85

Oggi è necessario un profondo cambiamento

Solo un leader forte, capace, autorevole che, al di là di ogni aspetto ideologico, possa assumere la guida del nostro paese. Soprattutto in questo momento.

Ultime Notizie

In quest'area pubblichiamo alcuni articoli che riteniamo importanti per il nostro Movimento e per il nostro Paese

P.zza S.L. dei Francesi, 37 (RM) info@draghipresidente.org +39 392 807 6443